Il Galateo dell'Uomo Elegante

Il Galateo dell'Uomo Elegante

Il Galateo dell'Uomo Elegante

di Nicola Santini- esperto di etichetta e autore di NON LO FACCIO PIU’

Nel guardaroba maschile si può essere morbidi su tante cose e accordare eccezioni a seconda del contesto e di una moderna informalità. Ma le giornate dei saldi sono al termine e con questa lista non faccio sconti a nessuno! Ecco i divieti a colpi di NO!

Sono da sempre un grande sostenitore della teoria per la quale il galateo moderno sia composto in larga percentuale da un ragionato buon senso che fa sì che il contesto prevalga sulle regole, i forse sui no, le sfumature sugli angoli. E tutto questo va bene fin quando si ragiona in termini di eccezioni. Ma la prima cosa da sapere quando si vuole uno sconto è quale sia il prezzo pieno per poter dare il giusto valore a ciò che stiamo facendo e a cosa stiamo rinunciando.

A seguito di molte mail ricevute inspiegabilmente tutte nello stesso periodo, dove mi si chiede di prendere una posizione netta sui NO nel guardaroba maschile, ecco che ho stilato una lista da appendere nell'anta interna dell'armadio di lui. Certi che il post subito dopo riguarderà i no di lei.

  1. No ai calzini corti, che vanno bene solo per lo sport.
  2. No alla canottiera. Faccio fatica a capire un contesto fuori dall'ombrellone del bagnino. Va bene in palestra e serve per esibire, in discoteca andrebbe vietata, sotto la camicia solo se non visibile, altrimenti andrebbe condannata.
  3. No ai jeans skinny. Nemmeno se siete Beckam.
  4. No al camiciotto abbinato a giacca e cravatta. Ammesso solo se è una divisa in una reception.
  5. No al borsello. Una delle cose più pratiche e più orribili. Fa il verso alla borsetta femminile, per sfruttarne la praticità. Secondo gli esperti tradizionali non è considerato elegante, in quanto non concepito originariamente per l'uomo. Per me è orrendo e basta. Quando ne vedrò uno con un garbo, ci ripenserò.
  6. No alla camicia slacciata oltre al secondo bottone. Potete avere anche il petto di Hugh Jackman, ma la camicia rimane abbottonata. Anche a Ferragosto a meno che non siate in spiaggia.
  7. No a cravatte e papillon con il nodo già fatto. Imparate.
  8. No alle bretelle a vista. E NO alle bretelle se avete la cintura.
  9. No a gioielli che non siano fede nuziale, anello di famiglia, orologio ed eventualmente gemelli ai polsini (ma non sempre): catene, catenacci, borchie, orecchini et similia, se volete essere davvero eleganti.
  10. No al fazzoletto da taschino abbinato alla cravatta.

Mi rendo conto che la lista potrebbe essere lunga il triplo, ma confido in voi!

Vi informiamo che, per migliorare la Sua esperienza di navigazione su questo Sito, (Palmanova Outlet Village) utilizza dei cookies. La Stessa impiega diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione e cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina Informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. – ed artt 13-14 del REG UE 679/16